fbpx Come rinnovare casa partendo dal vetro Salta al contenuto principale
x

Come rinnovare casa partendo dal vetro

Porta vetro scorrevole decorazione vetro sabbiato

Come rinnovare casa partendo dal vetro.

Spesso sentiamo la necessità di voler rinnovare la nostra casa per migliorare il suo aspetto.

Non ci si deve preoccupare di stravolge troppo gli ambienti. Basta concentrarsi su pochi elementi per dare il tocco di novità.

Se si vuole ricreare un ambiente moderno e contemporaneo, il modo migliore per ottenerlo è lavorare con il vetro.

Se ci sono delle vecchie porte che non funzionano più bene, o che semplicemente non ti piacciono più, devi metterle tra le prime cose da sostituire.

Le porte hanno un ruolo fondamentale nell’arredamento: stabiliscono lo stile, danno carattere all’arredamento e diventano un punto focale importante della casa.

Cambiare le porte per dare un tocco di modernità all’ambiente significa valutare, materiale, sistema e genere.

La sostituzione delle porte è la scelta vincente se si vuole cambiare aspetto alla propria abitazione.

Per non incorrere in errori e per scegliere bene la porta giusta, ecco alcuni consigli che vi aiuteranno ad ottenere il risultato perfetto.

Rinnovare materiale e stile della porta

Il materiale è la parte essenziale per definire lo stile della porta e dell’arredamento. Se vuoi rinnovare completamente la tua casa, e vuoi ottenere un aspetto fresco e moderno, ti consigliamo di scegliere una porta in vetro.

Le soluzioni vincenti sono le porte scorrevoli, disponibili in diversi tipi di ancoraggio;

  • Scorrevoli a scrigno – intelaiate o semplicemente a giorno;
  • Scorrevoli a soffitto – il sistema viene ancorato al solaio senza necessità di guide a pavimento;
  • Scorrevoli a parete – il sistema viene posizionato sulla parete del vano porta e non necessita di guide a terra.

Rinnovare puntando su porte a battente

Se invece ti piace mantenere un gusto retrò con un tocco di modernità, la soluzione giusta è senz’altro la porta battente.

La scelta fondamentale è quella dell’accessorio giusto. Cerniere e maglioni fanno la differenza di una porta battente.

Le finiture dell’accessorio determinano l’identità della porta. Cromati, spazzolati o verniciati.

Le porte in vetro chiaro e trasparente sono l’ideale per far emergere uno stato d’animo leggero e spensierato, adatto al cambiamento del quale si sente bisogno.

Nuove tendenze funzionali per ogni stanza

La scelta del vetro determina lo stile della porta e l’uso funzionale in ogni stanza ed è il modo più semplice e veloce per portare una ventata di novità.

Per rinnovare al meglio la tua casa, fai in modo che le tue nuove porte siano funzionali per ogni stanza:

  • in una camera da letto se si vuole scurire e ottenere la privacy, è opportuno scegliere un vetro laccato, garantendo così un tocco di classe per il tuo ambiente notte;
  • in bagno, per garantire privacy e una buona quantità di luce, scegli il vetro satinato;
  • per il salotto, invece puoi giocare con decorazione e colori, cercando di mantenere uno stile elegante e pulito per rendere il tuo soggiorno più accogliente possibile;
  • infine per la tua cucina, dove le porte devono avere una finzione divisoria e devono essere semplici da pulire opta per porte decorate in vetrofusione, o stratificate con tessuto.

Come abbiamo visto, per rinnovare la tua casa e creare un nuovo look, basta sostituire le vecchie porte con quelle nuove, cambiando colori, sistemi e materiali.

Galleria del post

Post recenti